Connect with us

Spettacoliamo.it

Buon compleanno alla mitica Signora in giallo!

Cinema

Buon compleanno alla mitica Signora in giallo!

Il 16 ottobre Angela Lansbury ha compiuto 92 anni. Qualcuno si chiederà chi sia mai questa vecchia signora. Se invece di Angela Lansbury la chiamo Jessica Flectcher, allora sono certa che moltissime donne e uomini sapranno di chi sto parlando.  Angela Lansbury è,infatti, la protagonista della fortunatissima serie televisiva “La Signora in giallo” che, a distanza di tanti anni (la serie ebbe inizio nel 1984 ed è terminata nel 1996 dopo 264 episodi), continua ad appassionare milioni di donne. Non so quanto appassioni anche gli uomini.
Le innumerevoli  repliche testimoniano un piacere sempre vivo. “La Signora in giallo” non stanca, non annoia. Il segreto del suo successo, credo, non sta tanto nei gialli quanto nella figura della protagonista, nella donna Jessica Flectcher. Una donna che appassiona, piace, attrae. Perché?  Rispondo a partire da me che della signora ne sono un’appassionata ammiratrice. Da anni, e ancora oggi, cerco di non mancare all’appuntamento quotidiano con lei. Non c’è, in me, stanchezza o noia per episodi che conosco a memoria e di cui so già chi è l’assassino o l’assassina. Vederla ed ascoltarla mi dà sempre un grande  piacere e non sono gli omicidi che mi affascinano ma lei e il suo essere donna. Jessica, la scrittrice di libri gialli di Cabot Cove, è una donna libera, intelligente, consapevole di sé, padrona della propria vita, saggia, perspicace, generosa, mai invadente che sa come relazionarsi agli uomini nell’imporre la sua autorità nella  soluzione dei casi di omicidio. Una donna forte,energica, bella e simpatica, che piace anche a tante giovani donne come mia nipote Annalisa che, in vacanza negli Stati Uniti, ha colto l’occasione per andare a Cabot Cove e vedere da vicino la casa  di Jessica. Una casa in cui i proprietari non lasciano entrare. Buon compleanno ad una donna grande, a una grande attrice con alle spalle 70 anni di carriera e di successi. Nel rifiutare un ruolo nella serie televisiva de “Il Trono di Spade” ebbe a dire: «Voglio interpretare donne reali, non stereotipi. Donne che sappiano ciò che dicono, siano attive e partecipino alla società in modo consapevole. Intelligenti, brillanti anche se incidentalmente hanno compiuto 80 o 90 anni. Il fatto è che nessuno scrive ruoli così, c’è un pregiudizio nei confronti degli anziani che invece spesso, nei loro ambiti, sanno fare la differenza».  La sua Jessica la differenza l’ha saputa fare, per questo piace a milioni di donne di generazioni diverse.
Angela è nata a Londra il 16 ottobre 1925. Rimase orfana del padre all’età di nove anni. Nel 1936, in seguito all’invasione tedesca durante la seconda Guerra Mondiale, si trasferì con la madre, di origine irlandese e attrice anche lei, negli Stati Uniti. Appassionata di teatro sin da ragazza, decise di diventare attrice. Frequentò l’Accademia  d’ Arte drammatica e nel 1944 debuttò con il film “Angoscia”  di George Cukor, accanto a Ingred Bergman, nel ruolo dell’arrogante e meschina servetta. Per questo primo ruolo cinematografico fu candidata all’Oscar. Seguirono  altri film e molto teatro, musical e commedie di successo. La sua interpretazione, nella commedia musicale “Mame” di Jerry Herman, di un’eccentrica e spensierata signora degli anni ’20 alle prese col suo timido nipotino di dieci anni, fece di lei una star di Broodway. Il musical ebbe 1508 repliche. Passata dal teatro alla televisione la fama internazionale gliela diede “La Signora in giallo”, mandata in onda per la prima volta il 30 settembre 1984. Il successo fu tale che si diede inizio alla serie televisiva che divenne ben presto l’appuntamento settimanale per milioni di americane.  Nel 1978 e 1980 aveva partecipato a due celebri gialli di Agata Christie “Assassinio sul Nilo” e “Assassinio allo specchio” in cui aveva interpretato Miss Marple. Sulla scia del successo de “La  Signora in giallo”,  partecipò a diversi film televisivi di nuovo nel ruolo della scrittrice – detective tra cui “Vagone letto con omicidio” del 1997  e “La Signora in giallo. La ballata del ragazzo perduto” del 2003. Nello stesso anno muore il suo secondo marito, Peter Shaw. Angela Lansbury  vive negli Stati Uniti, è madre di Anthony Peter e Deidre Angela. Alla veneranda età di 92 anni  è pronta nel 2018  a tornare al cinema nel film “ Mary Poppins Returns” diretto da Rob Marshall nel cui cast c’è anche la grande Mery Streep. Cara e amata Jessica Flectcher – Angela Lansbury, tanti Auguri  per il tuo 92° compleanno.

Franca Fortunato

Continua a leggere
Potrebbero interessarti...

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

To Top