Connect with us

Spettacoliamo.it

Disgraced apre la stagione al Teatro Carignano di Torino

da sinistra Della Rosa, Pierobon, Russo Alesi, Meloni (ph Andrea Macchia)

Teatro

Disgraced apre la stagione al Teatro Carignano di Torino

Apertura di stagione al Teatro Carignano di Torino. Sarà Disgraced (discrimini) di Ayad Akhtar, con la regia di Martin Kusej ad aprire in prima nazionale il 10 ottobre la stagione 2017/2018 del Teatro Carignano di Torino. Lo spettacolo, che avrà un’anteprima il lunedì 9, è interpretato da Paolo Pierobon, Anna Della Rosa, Fausto Russo Alesi, Astrid Meloni ed Elia Tapognani. Ad andare in scena è il testo vincitore del Premio Pulitzer 2013, nella traduzione di Monica Capuani, per una produzione del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, realizzata con il sostegno della Fondazione Crt. E’ un dramma fortemente contemporaneo, un atto unico che, nella tormentata cornice dell’America (il mondo occidentale) post 11 settembre e tra le pieghe di una società segnata dalle discriminazioni e da un crescente razzismo, esplora temi delicati come la libertà di parola, la correttezza politica, gli scontri interculturali, l’arrivismo ed il bisogno di sentirsi integrati. Il protagonista della vicenda è Amir, un avvocato di successo, intimamente combattuto tra le sue due identità: è nato in una famiglia musulmana ma è cresciuto e si è formato negli Stati Uniti. Al suo fianco c’è Emily, una sofisticata pittrice newyorchese, affascinata dalla cultura islamica. Tre sono gli eventi scatenanti che contribuiranno a far precipitare le cose in questa dorata bolla alto-borghese: un ritratto di Emily ad Amir, la richiesta di Abe, un giovane cugino, di intercedere in tribunale per un imam accusato di terrorismo ed una cena con una coppia di amici, una giovane afroamericana ed un brillante mercante d’arte ebreo.

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Teatro

To Top