Connect with us

Spettacoliamo.it

Le Maschere del teatro italiano, una doppia vittoria per Popolizio

Teatro

Le Maschere del teatro italiano, una doppia vittoria per Popolizio

Le Maschere del teatro a Massimo Popolizio e ai suoi “Ragazzi di vita”. Massimo Popolizio e il suo “Ragazzi di vita” tratto da Pierpaolo Pasolini hanno sbaragliato la concorrenza al Premio Le Maschere del teatro italiano 2017. I cosiddetti Oscar del palcoscenico sono stati consegnati ieri sera a Napoli al Mercadante, con una grande festa andata in onda su Raiuno in seconda serata.
Ragazzi di vita oltre a essersi aggiudicato il Premio come miglior spettacolo di prosa, ha vinto anche il riconoscimento maggiore come migliore regia, di Massimo Popolizio appunto. Fabrizio Bentivoglio ha ottenuto invece il Premio come Migliore attore protagonista per “L’ora di ricevimento” diretto da Michele Placido. Il premio per Migliore attrice protagonista è andato a Giulia Lazzarini per la sua parte in “Emilia”, scritto e diretto da Claudio Tolcachir.
Tra i premiati anche Tonino Taiuti, Pia Lanciotti, Vincenzo Nemolato, Imma Villa e Wanda Marasco autrice di “Novità italiana” e “Il genio dell’abbandono”. A Mariano Rigillo il Premio speciale del presidente della Giuria Gianni Letta. A Maria Ida Gaeta, ideatrice della Casa delle letterature a Roma, il Premio alla memoria di Graziella Lonardi Buontempo.
La maschere del teatro italiano, organizzati per il terzo anno dal Teatro stabile di Napoli / Teatro nazionale con il patrocinio dell’Agis e ideati dal regista Luca De Fusco e dal critico teatrale Maurizio Giammusso, celebrano da sette anni il meglio della stagione appena conclusa. La serata di premiazione è stata condotta da Tullio Solenghi. In finale, oltre ai vincitori, c’erano anche altri nomi eccellenti, Liliana Cavani con Geppy Gleijeses e Mariangela D’Abbraccio, Gabriele Lavia, Marco D’Amore, Sergio Romano, Paolo Graziosi, Petra Valentini, Beatrice Schiros, Saverio La Ruina e Roberto Herlitzka.

Continua a leggere
Potrebbero interessarti...

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Teatro

To Top