Connect with us

Spettacoliamo.it

Max Gazzè in concerto a Soverato per l’unica tappa calabrese del tour

Musica

Max Gazzè in concerto a Soverato per l’unica tappa calabrese del tour

Alla vigilia Max aveva promesso «un gruppo di persone che suonano insieme e che hanno piacere a farlo». E’ stato di parola

Max Gazzè in Calabria con il suo unico concerto, in esclusiva regionale, a Soverato, per il Festival d’autunno.

Cadono le stelle su Soverato e Max Gazzè canta “Sirio è sparita”. Apre così un raffinato concerto di una Summer Arena su cui per fortuna soffia un Vento d’estate a raffreddare l’afosa serata. Scorrono in scaletta tutti i grandi successi: Il solito sesso, Teresa, Favola di Adamo ed Eva, L’uomo più furbo del mondo, Annina, Cara Valentina, Mentre dormi, Sotto casa.

Alla vigilia Max aveva promesso «un gruppo di persone che suonano insieme e che hanno piacere a farlo». E’ stato di parola. Ensemble robusto e collaudato. Il piacere, però è stato anche e soprattutto del pubblico che ha gremito metà dell’arena e cantato il pettinatissimo pop del cantautore romano. Suggestione sinfonica e ardimentosa sulle note de Il timido ubriaco, omaggio al maestro Ennio Morricone e ai suoi flauti da naso. Rampa di lancio per la scanzonata Ti sembra normale, durante la quale perfino le poltronissime faticano a restare composte. E infatti si smuovono. Sipario su L’amore pensato, La vita com’è, Una musica può fare, e su Tommaso Di Giulio sul palco insieme a Maximilian per una acusticissima Disordine d’aprile (scritta da entrambi). Il concerto di Max Gazzè faceva da preludio al Festival d’autunno – che già aveva ospitato a Catanzaro i concerti di Arisa, Goran Bregovic e Baustelle -, ma l’autunno era lontano tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare.

l. f. 

Massimo Dedo trombone
Giorgio Baldi chitarre
Francesco De Nigris chitarre
Cristiano Micalizzi batteria
Clemente Ferrari tastiere
Arnaldo Vacca percussioni

 

Visto a Soverato il 10 agosto 2017

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

To Top