Connect with us

Spettacoliamo.it

Stellar sunset, il nuovo disco di Gianfranco De Franco

In uscita

Stellar sunset, il nuovo disco di Gianfranco De Franco

Stellar sunset è il titolo del nuovo disco di Gianfranco De Franco.

«I suoni del tramonto, a volte malinconici e tristi, ma concentrati e intrisi dal colore vivo di una stella da cui si viene risucchiati e si splende».

Si presenta così “Stellar Sunset” il nuovo disco in digitale prodotto dalla INRI Classic di Gianfranco De Franco, in uscita sulle principali piattaforme. «Stellar Sunset – racconta Gianfranco De Franco –  è il risultato timbrico di natura trascendentale fra l’acustico e l’elettronico, un disco dalle caratteristiche intime e a tratti caotiche governate da ritmiche spiazzanti e protettive. Liriche crepuscolari che si fondono con la luce del nostro sguardo interiore».

Dopo l’uscita dei tre singoli, 2020 DCJohn and the evening Buran, il nuovo album da solista prodotto dall’etichetta indipendente nota per l’esplorazione di esperienze e contaminazioni innovative, conferma la linea artistica di De Franco che attraversa generi e stili, fondendo sonorità in grado di attraversare gli stati d’animo più intimi e profondi.

Sono dieci le tracce che compongono “Stellar Sunset”, un disco in grado di spaziare dai timbri più penetranti fino ad arrivare a ritmi serrati ed elettronici. Tra i brani Magic Papetti e il lento che fu, omaggio al sassofonista divenuto famoso negli anni ’70 per le sue cover strumentali di brani successo. Un ascolto che De Franco rende disimpegnato proprio per omaggiare le sue canzoni, un pezzo che ci riporta tra le atmosfere delle discoteche anni ’80 quando si abbassavano le luci e dal rock o dalla techno si passava alle ballate romantiche, i famosi lenti da ballare abbracciati. Un rituale quasi magico da cui spesso nasceva una storia d’amore.

“Stellar Sunset” è un disco intimo che ripercorre momenti della vita dell’artista come I primi passi di Saradel, gioco sonoro per bambini, e La chiesetta sulla collina stellata che invece racconta i trascorsi bandistici di De Franco, le processioni notturne in alcune campagne in cui i suoni ancestrali ricostruiscono le atmosfere delle tipiche feste religiose di paese.

Un album ricco di suggestioni sonore e ambientali, che tocca tempi e spazi diversi, intrecciando stili e strumenti in una rilettura originale e contemporanea in grado di formare un’orchestra solista, cifra identitaria di De Franco che caratterizza tutti i suoi live.

Continua a leggere
Potrebbero interessarti...

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in In uscita

To Top