Connect with us

Spettacoliamo.it

U2, pubblicato il nuovo singolo You’re the best thing about me

Musica

U2, pubblicato il nuovo singolo You’re the best thing about me

Il nuovo album “Songs of experience”, il 14esimo della band irlandese, uscirà il prossimo 1° dicembre

Nuovo singolo degli U2. Il nuovo disco “Songs of experience” uscirà solo a dicembre – il 1°, a dirla tutta -, ma gli U2 non sembrano stare nella pelle e, mentre sono ancora in tour con il loro tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree, continuano a “regalare” ai loro fan assaggi del nuovo disco. A fine agosto, il 30, avevano pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della band l’inedito “The Blackout”, accompagnato da un video in bianco e nero girato in occasione dei concerti che hanno tenuto a luglio ad Amsterdam per l’attuale tour, e dalla scritta “In the darkness where we learn to see” (nel buio dove impariamo a vedere).
Fin da subito era stato chiaro che “The Blackout” sarebbe stato, comunque, “solo” un’anticipazione. Il primo singolo ufficiale di “Songs of Experience” è infatti “You’re The Best Thing About Me” ed è uscito proprio oggi. Con una copertina occupata interamente da una foto di Sian Evans, la figlia di The Edge, fotografata da Anton Corbijn, il singolo è ufficialmente disponibile sulle piattaforme digitali, mentre su YouTube è presente il lyric video.
“You’re the best thing about me” è il primo nuovo singolo degli U2 estratto dal 14esimo e attesissimo album “Song of experience” che farà seguito, a distanza di tre anni, dal precedente “Songs of innocence”, con chiaro riferimento alla raccolta di poesie di William Blake.
Mentre l’album precedente voleva rappresentare le influenze e le esperienze vissute dalla rock band irlandese alla fine degli anni ’70 e inizio anni ’80; il nuovo disco è, invece, una collezione di brani in forma di lettere intime dedicate alle persone e ai luoghi vicine al cuore di Bono Vox, The Edge, Larry Mullen Jr e Adam Clayton, sebbene lo stesso leader della band irlandese aveva avuto modo di dichiarare che «Le elezioni americane sono state un vero e proprio shock sia personale che politico, non solo in America ma in tutta Europa», e riferito al disco aveva aggiunto «è la mia risposta a questo shock, mentre la politica ha rappresentato uno spunto per scrivere canzoni personali ma contestualizzate in un preciso momento storico».

 

 

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

To Top