Connect with us

Spettacoliamo.it

Venezia 74, il programma di oggi

Serena Rossi e Giampaolo Morelli in "Ammore e malavita"

Cinema

Venezia 74, il programma di oggi

Venezia 74, il programma di oggi: debutto per la commedia Ammore e Malavita dei Manetti Bros – con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso (Sala Grande alle 19.30) -, e per il western Sweet Country – con Sam Neill, Bryan Brown, Hamilton Morris, Thomas M. Wright (Sala Grande alle 16.45) – dell’australiano Warwick Thornton nel concorso ufficiale. In Ammore e malavita, Ciro è un temuto killer. Con Rosario è una delle due “tigri” al servizio di don Vincenzo, “‘o re d’o pesce”, e della sua astuta moglie, donna Maria. Fatima è una sognatrice, una giovane infermiera. Due mondi in apparenza distanti ma destinati a incontrarsi. Sweet country è invece Ispirato a fatti realmente accaduti: è un western in costume ambientato nel 1929, nell’entroterra del Territorio del Nord australiano. Quando Sam, guardiano di bestiame aborigeno, uccide il proprietario terriero bianco Harry March per autodifesa, è costretto a scappare insieme alla moglie Lizzie.
Fuori concorso ci sarà Loving Pablo di Fernando Leon De Aranoa, con protagonisti Penelope Cruz e Javier Bardem, Peter Sarsgaard (Sala Grande alle 22.15), presenti al Lido. Loving Pablo racconta l’ascesa e la caduta del più temuto signore della droga al mondo, Pablo Escobar, e la sua instabile storia d’amore con la più famosa giornalista della Colombia, Virginia Vallejo, durante il regno del terrore che dilaniò il paese. Sempre fuori concorso saranno proiettate le prime due puntate di Wormwood, la miniserie per Netflix del documentarista Errol Morris – con Peter Sarsgaard, Christian Camargo, Scott Shepherd (Sala Giardino alle 21) – ; il documentario Happy Winter di Giovanni Totaro (Sala Grande alle 14.30). Per Orizzonti in concorso ci sarà The rape of Recy Taylor di Nancy Buirsky – con Robert Corbitt, Alma Daniels, Crystal Feimster (Sala Darsena alle 14). Alle Giornate degli Autori c’è Il Risoluto di Giovanni Donfrancesco, film non fiction sull’anziano Piero che racconta per la prima volta il suo passato di soldato-bambino cresciuto nei ranghi della milizia fascista 8Sala Perla 2 alle 22).

 

 

Siamo un gruppo di giovani giornalisti con la passione per tutto ciò che è bellezza. Musica, arte, cinema, teatro, letteratura: è un elenco che in realtà potrebbe essere infinito.

Clicca per commentare

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

To Top